LONGO | Print | Stampa Offset | Nobilitazioni di stampa

Nobilitazioni di stampa – così nascono prodotti di alto valore

Il termine nobilitazione viene spesso usato quale sinonimo per la varie tecniche di stampa che implicano una modifica sulla superficie superiore della carta attraverso un rivestimento. Questo rivestimento rappresenta la base di stampa per rilievi, cromie particolari, fustellature e verniciature, per nobilitazioni per l’appunto, e ampliano le possibilità di design e processi di stampa. Tatto e vista ne vengono immediatamente colpiti.

Esistono davvero metodi di nobilitazione molto differenti tra loro che possono essere scelti e creati assieme a voi in base al prodotto e al target di riferimento. La stessa tecnica può essere utilizzata anche nel packaging che, grazie a questa particolare tecnica, può contribuire a sottolineare maggiormente il valore di una marca. La confezione esterna di un prodotto infatti, rappresenta il primo stimolo all’acquisto. Le prerogative di design e qualità sono alte e vanno ben oltre la fondamentale necessità di protezione del contenuto: emozione, attrazione, valore e sensualità – questo è ciò che viene trasmesso da un buon packaging design.

Nobilitazioni – l’arte della seduzione e i suoi metodi

Packaging e materiali nobili catturano l’attenzione, informano in modo diretto sul prodotto e favoriscono la presa diretta – per raggiungere tutto ciò, lo strumento più utilizzato è la nobilitazione adatta e mirata.

Durante un processo di verniciatura possono essere applicate lacche lucenti o opache, su superfici intere o parziali. Non solo. Una verniciatura, oltre che nobilitare il prodotto, svolge anche una funzione protettiva da ingiallimento o effetto dei raggi solari.

In caso di stampa a rilievo, grazie ad uno stampo particolare, viene operata una pressione sul materiale da stampare. Così semplici sono le nobilitazioni, così accattivanti le strutture percepibili al tatto: una vera esperienza sensoriale!

Durante la verniciatura a caldo, le lastre con un particolare effetto decorativo come i fogli metallici ad esempio, si staccano grazie al calore e ad una particolare pressione e vengono trasferiti su carta o cartone. Le scatole delle praline sono un esempio perfetto!
Il rilievo è un processo di stampa che permette di riprodurre molto bene nuance di luce e ombreggiature. Esistono varianti di rilievoa caldo o embossing che riproducono motivi con profondità tridimensionali. Spesso il rilievo viene utilizzato per scritte particolari o per rendere più visibili i loghi.

Con il processo di stampa ibrido si possono creare effetti particolari, su superfici e strutture verniciate o meno, tali da catturare lo sguardo. La stampa ibrida consente una maggiore profondità e plasticità.

Il processo di laminatura è la combinazione di più lastre di materiale uguale o differente. Un’importante processo di stampa, essenziale non solo per la protezione di libri o cataloghi di vendita utilizzati frequentemente, ma anche per colpire a livello sensoriale, grazie all’utilizzo di fogli differenti, opachi o lucidi.

Qualsiasi sia il prodotto e qualsiasi sia il processo di nobilitazione, un requisito importante è la precisione nella produzione, che possiamo garantire con i nostri alti standard qualitativi. Con la tecnologia LONGO siamo in grado di nobilitare uno stampato inline e risparmiare ulteriori passaggi, oltre che tempi e costi.

Sviluppiamo assieme a voi le soluzioni ottimali – contattateci!